Treccia Bianca e Pagnotte alle Olive

Gli ingredienti:
500gr farina 00
250ml acqua tiepida
15gr lievito di birra
1 cucchiaino zucchero
1+1/2 cucchiaino di sale
olive denocciolate q.b.

Procedimento:
Sbriciolate il lievito di birra in una piccola ciotolina e aggiungete 1 cucchiaino di zucchero e mezzo bicchiere d’acqua tiepida (preso dai 250ml totali); mescolate con un cucchiaino fino a sciogliere completamente il lievito.
Versate su una spianatoia o in una ciotola la farina, facendo nel centro un buco e versate il composto di lievito e la rimanente acqua tiepida in cui avrete disciolto il sale (è importante che il lievito e il sale non vengano mai in diretto contatto). Iniziate ad impastare fino a che la pasta risulti omogenea, elastica e liscia. Se l’impasto risultasse duro, aggiungete ancora un po’ di acqua e nel caso contrario, aggiungete invece un po’ di farina, ma fate attenzione a non entrate in un circolo vizioso in cui, aggiungendo da entrambe le parti non otterrete mai il risultato ottimale: il segreto è tutto nella lavorazione manuale.
Date all’impasto la forma di una palla e mettetelo in una terrina dal fondo infarinato coprendolo con uno strofinaccio e lasciatelo riposare in un luogo tiepido come il forno spento o attorno ai 40-50° per almeno un’ora. L’impasto deve raddoppiare il suo volume.

Quando la pasta è pronta per essere infornata datele una forma di pagnotta, praticatevi 2 tagli longitudinali lasciando l’estremità in alto attaccata e con questi tre lembi componente una treccia. Se avete fatto delle pagnotte più piccole, potete fare altre trecce o dare al pane la forma che più vi piace e rimpastare il tutto con le olive denocciolate.
Infornate la treccia e le pagnotte nel forno già caldo a circa 200° per circa 25-30 minuti, gestendo la distribuzione del calore in base alle esigenze del vostro forno e controllandone la doratura. Verso la fine, se non avete un forno professionale, giratelo in modo da ottenere una cottura omogenea.
Lasciate raffreddare qualche minuto e gustatelo tiepido.

english text below

The ingredients:
500g flour 00
250ml warm water
15g yeast
1 teaspoon sugar
1 +1 / 2 teaspoon salt
pitted olives q.b.

Procedure:
Crumble the yeast in a small bowl and add 1 teaspoon of sugar and half a glass of warm water (taken from the total 250ml), stir with a spoon until the yeast is completely dissolved.
Pour onto a pastry board or in a bowl the flour, making a hole in the center and pour the remaining yeast and warm water in which you dissolved the salt (it is important that the yeast and salt are never in direct contact). Begin to knead until the dough is homogeneous, elastic and smooth. If the dough is hard, add a little ‘of water and if not, add a little hand’ of flour, but be careful not to enter a vicious circle, adding both sides will never get the resultoptimal: the secret is all in the manual processing.
Give the dough into a ball and place in a bowl from the bottom by covering it with a floured cloth and let rest in a warm place such as the oven off, or around 40-50 ° for an hour. The dough should double in volume.

When the pasta is ready to give it a form of baking bread, cut lengthwise 2 praticatevi leaving the ends attached to the upper limbs and with these three components of a braid. If you have made smaller loaves, braids or other you can do to make bread in the shape you like and reshuffle all with pitted olives.
Bake the braid and the loaves in the oven preheated to about 200 degrees for about 25-30 minutes, managing the distribution of heat according to the needs of your oven and checking the gilding. Towards the end, unless you have a professional oven, turn it so as to obtain a homogeneous baking.
Let cool a few minutes and enjoy it warm.

Annunci
1 commento
  1. maura ha detto:

    Mi sembra di sentire il profumo caldo del pane…… uhmm che buono…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: